Metodi di lotta contro l'alcolismo

introduzione

Una persona che vuole davvero smettere di bere, a volte inconsciamente indugia con l'adozione di rotazione soluzione. La ragione è semplice e comprensibile dal punto di vista della psicologia.

L'abbondanza di informazioni negative pro danno alcol, viziati destino, rovinato la salute porta alla formazione di protezione reazione psicologica – negazione del problema. In realtà, vi è un facile modo per rinunciare all'alcool.

Il programma psicologico blocco spinta verso l'alcol include:

  • Riconoscere il problema, e quando un uomo decide per se stesso, che è venuto il momento di riflettere.
  • Sfatare i miti sull'alcol.
  • Cambiare la vita di installazione.

Quando vale la pena di riflettere

Segnale che l'alcol è diventato sgradito compagno di vita, possono servire alcuni segni:

  • Il progressivo aumento del numero di priapismo feste. Se prima il benvenuto sono stati capodanno, compleanni di parenti e amici, la festa professionale, ora appositamente cercato motivo di festa.
  • Modifica del cerchio a parlare. Se prima gli amici sono stati scelti per affinità di interessi, ora è diventato più confortevole con coloro che possono sostenere una conversazione per una bottiglia di birra.
  • Il peggioramento negative tratti del carattere. Si ha la consapevolezza che è difficile andare d'accordo con il team al lavoro, con la famiglia, gli amici. Apparso irritabilità, nervosismo, aggressività o, al contrario, la depressione, che sono attenuati solo la ricezione di un bicchiere di birra o un bicchiere di qualcosa di forte.
  • La perdita di controllo della quantità di alcol consumato. Se prima era facile fermarsi, ora freno interno non funziona.
  • I problemi di salute. Le conseguenze del consumo di alcol triste: dolore in ipocondrio destro, insonnia, disturbi dell'erezione, una stretta di mano.
  • La consapevolezza che l'alcol ha invaso la privacy, interferisce con il lavoro, i sentimenti, l'auto-realizzazione – il primo e più importante passo verso l'abbandono di alcol. Non a caso si dice, di formulare il problema – quindi a metà risolverlo.
miti

I miti sull'alcol

No difetti di alcolisti! Geneticamente può ereditare solo l'imperfezione dei sistemi enzimatici che sono coinvolti nella separazione di alcool nel corpo. Ma questo non può costringere una persona per la prima volta provare l'alcol o regolarmente consumato.

Spesso il primo incontro con drink persone diventano vittime di miti che circondano l'alcol. Sfatare i miti – il prossimo passo verso la libertà dalla cattiva abitudine.

Mito 1 «non È una droga»

Sì, l'alcol non si riferisce a un narcotico sostanze per struttura chimica. Ma lui, come loro, causa psicologica e dipendenza fisica. Questo accade perché l'alcol agisce sulle stesse aree cerebrali che e droga.

Mito 2. Un motivo c'è

Bere alcolici in feste, anniversari o semplicemente durante un incontro con gli amici è tradizionalmente considerato un must. Questo è fuorviante, lo stereotipo imposto dalla società.

Ogni evento che raccoglie insieme le persone, c'è un senso di gioia, la tristezza, il generale – e il consumo di alcol non ha per lui alcun rapporto. Nel mondo ci sono culture che non utilizzano drink caldi durante i festeggiamenti in virtù delle loro tradizioni e le loro emozioni non diventano più poveri.

Mito 3. Rimedio contro lo stress

Questo mito può essere chiamato vero, se aggiungi a nome di una sola parola: «alcol – FALSO rimedio per lo stress».

L'etanolo, nel processo di scissione nel corpo, influisce su particolari cellule nervose cerebrali. Cominciano a secernere endorfine – «ormoni del piacere». L'azione di endorfine determinato un senso di gioia e

spensieratezza, che prova la persona dopo di alcol.

Ma che sul retro di questo fenomeno? Le cellule nervose, che irritata l'alcol, con il tempo di smettere di sintetizzare autonomamente le endorfine.

Di conseguenza, una persona semplicemente smette di godersi la vita. Ora, per ottenere il piacere, ha bisogno di una costante stimolazione delle cellule con alcool.

Mito 4. Dà fiducia

L'alcol provoca il blocco di tali sentimenti, come la timidezza, timidezza, insicurezza. Dopo aver bevuto, l'uomo diventa libero. Ma è una TRAPPOLA.

Il corpo umano è pigro e non potrà mai fare qualcosa di se stesso, se è possibile spostare su forze esterne. Una volta abituati a sbarazzarsi di complessi sotto l'azione dell'etanolo, non ha MAI iniziare a farlo da sobrio.

Invece di sicura personalità appare perdente, tutta la forza che – in un bicchiere.

Mito 5. Io bevo raramente

Per il consumo di alcol non esiste il concetto di «raramente». Ogni persona si capisce a seconda del loro ambiente e la propria grafica alcol.

In compagnia di alcolisti, che bevono ogni giorno, beve solo 2 volte a settimana sarà considerata «rara bere», ma se lo si confronta con una persona sana, è stato difficilmente può essere definito normale. Non è importante che tipo di drink caldi usa l'uomo: un cocktail, una birra o vodka.

Mito 6. Benefici per la salute

Il più pericoloso mito, che è intensamente coltivata dalle aziende che producono bevande alcoliche. L'alcool in qualsiasi quantità avvelena il corpo.

Tutti gli studi scientifici, che sono concentrati sullo studio delle proprietà utili di piccole dosi di etanolo, esaminano i risultati solo su specifica annotazione, non prestando attenzione o evitando gli effetti collaterali.

Ad esempio, si può dire che il vino rosso migliora la condizione dei vasi sanguigni, ma ha più volte aumenta il rischio di sviluppare il cancro del fegato e della laringe. Se vale la pena rischiare?

Mito 7. Io sono un alcolizzato

È più non è un mito, e un debole tentativo di trovare la causa del suo stato. Come scuse sono: la genetica, l'educazione, gli amici, l'ambiente sociale, la teoria che l'alcolismo non è trattata, la personalità complessi (io sono cattivo, io sono debole).

L'alcolismo è una malattia, causa di sviluppo e di cura da cui dipende solo da una persona.

Dopo che i miti smentita, è il momento di passare al principale punto – per sempre di smettere di bere.

come Brasil bere

Come smettere di bere alcool da solo

Per smettere di bere da soli, senza codifica, è necessario seguire i passaggi principali.

Non avere paura di una vita sobria

Costante l'assunzione di alcol diventa un modo di vita, cambia le abitudini, i bisogni, il colpo di pensiero. In modo del tutto naturale è la paura che tutti devono strappare con root e ripartire da zero.

Superare lo aiuterà un piccolo trucco: bisogna ricordare gli anni più felici della giovinezza – che affascinato, sorridenti, contenti, come sinceramente sono sentimenti, come belli sono i fiori e le ragazze, alcuni fedeli sono stati amici. E dopo di guardarsi intorno e rendersi conto che nulla è cambiato, tutto è rimasto lo stesso: passioni, emozioni, capacità. Hai solo bisogno di iniziare a vivere.

Non farsi ingannare

Il rifiuto da alcol è un lavoro. Una soluzione cambiare la vita di malo. Bisogna ben comprendere, che in un primo momento sarà difficile, ma il risultato vale la pena.

Questa situazione può essere confrontato con lo scalatore, ha deciso di conquistare altezza: su un entusiasmo arriva, nel migliore dei casi, fino a metà montagna, ma per arrivare in cima bisogna versare sudore, sbucciare le mani nel sangue.

Inoltre, i generali dicono che è più apprezzato quella vittoria che è andata a caro prezzo.

Eliminare le cause di seconda

Si tratta di ciò che abbiamo bisogno di sbarazzarsi di dipendenza psicologica e fisica.

Se aiutare il corpo è possibile con l'aiuto della medicina (la pulizia dell'intestino, l'eliminazione delle tossine dal sangue), la dipendenza psicologica è superata come segue:

  • imparare a rilassarsi;
  • fare sport;
  • sbarazzarsi di noia;
  • essere isolati dal tentazioni.

Imparare a rilassarsi senza alcool

Sopra è detto che la costante irritazione delle cellule nervose etanolo provoca riduzione dei livelli naturali «gli ormoni della gioia». È necessario trovare il modo, che assumeranno il ruolo di stimolanti della produzione di endorfine

I più semplici ed efficaci tecniche:

  • lezioni di danza dopo il lavoro (yoga, karate, qi-gong)
  • fare massaggio e automassaggio;
  • diversificare intima vita coniugale;
  • prendere un bagno o doccia;
  • fare una seduta di aromaterapia;
  • avere un animale domestico.

Questi metodi aiutano efficacemente alleviare la tensione, sbarazzarsi di stress e, di conseguenza, faranno alcol inutile.

Fare sport

Il motivo è sempre lo stesso – endorfine. Durante la contrazione muscolare avviene rinforzo scoppio «ormoni del piacere». Inoltre, il corpo in buona forma fisica aumentare l'autostima e dare fiducia.

Sbarazzarsi di noia

Di solito insieme con il rifiuto da alcol vanno via i vecchi amici, vecchi hobby. Per evitare l'effetto «vuoto», è necessario trovare qualcosa per tutti: forse è giunto il momento di attuare le più audaci imprese o di realizzare quasi dimenticato il sogno.

Questo può essere un nuovo hobby, seconda laurea – tutto ciò che è interessante e aiuta a riempire il vostro tempo libero.

Essere isolati dal tentazioni

La volontà umana non è di ferro, non vale la pena ancora una volta di controllare la sua forza.

  1. Fino al momento in cui l'uomo veramente non si sente che l'alcol NON gli SERVE, non vale la pena di frequentare una festa, dove si riuniscono bevono alcol.
  2. È importante creare la sua casa «sobrio immagine»: rimuovere tutte le bottiglie e lattine di alcolici, sbarazzarsi di abbigliamento, in cui erano solitamente inebriante giorni e notti (ad esempio, «ubriaca» pigiama con tracce di birra, puzzava di plaid), fare una permutazione di mobili (questo segnerà la vita di un colpo di stato).
consigli dello psicologo

Consigli dello psicologo

Il noto esperto americano, impegnata nello sviluppo di metodologie per la liberazione dalle dipendenze, nel suo libro «un modo Facile per smettere di bere» dà consigli che aiutano a liberarsi per sempre dalla dipendenza da alcol:

  1. Inizia con un pensiero: «non è meraviglioso che la mia vita non sarà più gestire la distruzione».
  2. Non dubitate mai di decisione: non si perde nulla.
  3. Non cercare di evitare di pensare a quello che hai di più non consumano alcol.
  4. Il mostro sotto il nome di alcol esiste, ma che morirà presto.
  5. Non aspettare il momento giusto per diventare meglio: inizia ora.
  6. Accettare il fatto che ci saranno giorni buoni e giorni cattivi.
  7. Capire che è possibile controllare il desiderio, e non viceversa.
  8. Non mi pento di aver abbandonato il liquore per sempre.
  9. Non cercare di fare una campagna di amici fino alla fine, fino a quando essi stessi non avranno bisogno di aiuto.
  10. Non ricorrere a sostituti di alcol.

L'alcol non è amico, lui non deve essere un luogo di vita sano e semplicemente amorevole di se stessi di una persona. Importante ricordare sempre: forza – non può essere – di volere.

15.08.2018