Dopo quanto si può bere alcol dopo gli antibiotici

Liquori - forte veleno per le cellule del corpo, e la loro accoglienza una volta dopo il corso di trattamento antibiotico è pericoloso per la salute umana. Il grado di esposizione a sostanze medicinali per gli organi interni, il sistema nervoso dipende dal gruppo farmaceutico farmaci antibatterici. Questi farmaci sono in grado di curare la malattia, da cui un paio di secoli fa estinto intere città, e ora sono disponibili per ogni persona. Se avete bisogno di bere vodka o birra dopo gli antibiotici, è necessario prima conoscere la effetti collaterali.

Che cos'è un antibiotico

dopo quanto si può bere alcol

Gli antibiotici sono sostanze microbica, sintetico o semisintetico d'origine, contribuiscono a sopprimere la crescita e la riproduzione di microrganismi patogeni o causando la loro morte. Per la prima volta nel 1928 Alexander Fleming ha fatto la scoperta più importante nella storia della medicina. Ha scoperto che un normale stampo, nata a pane, ha soppresso la crescita di batteri pericolosi. La penicillina è stato il primo antibiotico.

Queste sostanze agiscono solo le infezioni e le malattie causate da batteri, e contro i virus non sono efficaci. Come farmaci sono utilizzati gli antibiotici che inibiscono la crescita e lo sviluppo di microrganismi pericolosi, ma non possono danneggiare le cellule sane ospite. Loro rilasciano sotto forma di compresse, capsule, sciroppi e soluzioni per iniezione intramuscolare o endovenosa.

La scoperta degli antibiotici ha salvato molte vite delle persone e ha contribuito alla rapida il loro recupero nei ranghi delle truppe sovietiche.

Si può bere alcool dopo gli antibiotici

Ogni specialista può dire con certezza che l'astinenza dall'assunzione di alcol, vi aiuterà a evitare le complicanze. La malattia può indebolire il sistema immunitario di una persona, e l'alcol dopo un ciclo di antibiotici influisce negativamente sugli organi interni. I medici raccomandano di bere alcolici non prima di 3-5 giorni dopo l'ultima somministrazione di farmaci, e se sono a lunga durata d'azione, l'astinenza è necessario estendere fino a 3-4 settimane.

Gli antibiotici, incompatibili con l'alcol

Ci sono un gran numero di gruppi di antibiotici, che non possono essere combinati con qualsiasi alcol. Questi farmaci comprendono:

  • Nitroimidazole alto rischio di sviluppare il disulfiram similis reactionem (assunzione di alcol è possibile solo dopo 2 giorni).
  • Fluorochinoloni in combinazione con l'alcol deprimere il sistema nervoso fino allo sviluppo di coma, è consentito l'alcol solo 36 ore.
  • Cefalosporine durante l'interazione con alcol etilico danno il disulfiram similis reactionem, l'alcol può prendere dopo 24 ore (in caso di malattie renali intervallo si allunga).
  • Le tetracicline danneggiano le cellule del fegato (hepatotoxic) molto lungo escreti, assunzione di alcol non prima di 3 giorni.
  • Aminoglicosidi oto e nefrotossici, aumentare gli effetti collaterali di farmaci, alcol consentito di prendere non prima di 2 settimane.
  • Lincosamides colpiscono il sistema nervoso centrale e il fegato, causano il disulfiram similis reactionem, l'alcol è consentito solo dopo 4 giorni.
  • Macrolidi causare cirrosi epatica, soprattutto Eritromicina. E ' molto lentamente viene eliminato dal corpo, per esempio l'assunzione di bevande alcoliche solo dopo 4 giorni.
  • Cloramfenicolo possibile lo sviluppo di vomito, convulsioni, il disulfiram similis reactionem, l'alcol può prendere solo dopo 24 ore.
  • Farmaci anti-tb causano lo sviluppo di un farmaco epatite c fulmineo corrente, qualsiasi alcol è severamente vietato.

Quanti agiscono gli antibiotici dopo l'assunzione

Gli scienziati sostengono che attivi sostanze attive antibiotici sono in corpo non inferiore a 3 giorni. Ci sono farmaci a rilascio graduale (lunga) l'azione, vengono visualizzati solo dopo 2-3 settimane. La consultazione con un medico è in grado di eliminare il verificarsi di effetti collaterali. È importante prestare attenzione ai seguenti parametri, prima di iniziare l'assunzione di alcol dopo antibiotici:

  • la durata del trattamento farmacologico;
  • la sua compatibilità con alcool etilico;
  • il tempo dopo il quale è consentito l'alcol dopo l'assunzione dell'ultima dose.

Che sarà, se mescolato con l'alcool

che sarà se mescolato con l'alcool

L'alcol durante l'assunzione di antibiotici può portare a gravi conseguenze irreversibili. Le principali risposte negative del corpo tale combinazione può essere attribuito:

  1. Aumentare la resistenza patogeni della microflora. Antibatterico farmaci prescritti con l'obiettivo di distruzione di microrganismi patogeni nel corpo umano. L'alcol quando si indebolisce l'effetto di questi farmaci, e in questo momento i batteri si adattano e si adattano ai nutrienti, aumentando la sua resistenza a questo gruppo di antibiotici.
  • Il passaggio acuta forma cronica della malattia. L'alcol può accelerare il metabolismo della sostanza attiva, quando questo farmaco si rompe più veloce e non ha il tempo di agire su un focolaio di infiammazione. Per questo il medico prescrive una doppia dose di antibiotici, il carico sul corpo aumenta, e la malattia è trattata più a lungo e più difficile.
  • Aumento della viscosità del sangue con la combinazione di alcol e antibiotici può portare allo sviluppo di ictus o infarto del miocardio, e anche problemi nel funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni.
  • Riduzione della concentrazione del farmaco a causa del consumo di bevande alcoliche. Con questo dosaggio dei farmaci antibatterici aumenta il proprio medico, e con un tale carico di fegato e reni lavorano per usura. Forse lo sviluppo di insufficienza di questi organi.
  • Alterazione della funzionalità epatica. Alcool etilico e gli antibiotici sono ripartiti gli stessi enzimi epatici. Sotto l'influenza di produzione di queste sostanze può fermare, che porterà a una forte intossicazione e di oppressione di funzionamento dell'organo.
  • Il rischio allergiche gravi conseguenze. Il corpo umano è così complesso esposizione potrebbe reagire adeguatamente. Shock anafilattico o Angioedema con esito fatale è irreversibile il risultato dell'interazione di alcol con gli antibiotici.
  • Di particolare pericolo provoca il disulfiram similis reactionem, che si verifica a causa di un accumulo di acetaldeide (un metabolita intermedio di alcool etilico) nei tessuti e negli organi, agisce come un forte nootrope sul sistema nervoso centrale. Rotto la sua escrezione ed è in questo contesto si verifica una grave intossicazione, accompagnata da: nausea, vomito, forte battito cardiaco, sudorazione, febbre, calo della pressione sanguigna, mal di stomaco, vertigini e convulsioni.

Quando si può bere alcol dopo gli antibiotici

Ci sono una serie di farmaci antibatterici, con cui è possibile prendere di alcol. Beh, questo non significa che è possibile ogni compressa bere un bicchiere di vodka. Se c'è la possibilità, è meglio rinunciare all'alcool. A sostanze medicamentose, compatibile con etanolo, sono:

  • Le penicilline (hanno un ampio spettro).
  • Gli antibiotici antifungini
  • Glycopeptides
  • Ansamycins
  • Heliomycin(curano le malattie ORL e delle infezioni dermatite).

Anche se è consentito accoglienza congiunta di questa combinazione, non dobbiamo dimenticare le possibili risposte individuali del corpo, che possono infliggere pesanti danni alla salute. Il consumo di alcol dopo la somministrazione di antibiotici è consigliabile iniziare dopo almeno 3 giorni dopo l'ultima dose. Per evitare effetti collaterali, è necessario consultare uno specialista.

Le regole di ammissione

Il rispetto di una corretta assunzione di antibiotici vi aiuterà a curare la malattia senza il rischio di effetti collaterali. Le regole di base:

  • prendere farmaci solo su prescrizione del medico (l'automedicazione è pericoloso per la salute);
  • necessariamente rispettare l'esatto dosaggio e tempo di somministrazione dell'antibiotico;
  • la durata del trattamento determinerà il medico. In media da 5 a 15 giorni e l'assunzione di farmaci ad azione prolungata da 1 a 4 giorni;
  • per ottenere le pillole bisogno pulita, acqua gassata, decoction de pyrethri, non calda, tè senza zucchero;
  • durante il trattamento con antibiotici è meglio abbandonare assunzione di cibi grassi, che rallenta l'assorbimento della sostanza attiva dall'intestino nel sangue. Necessariamente bisogno di mangiare proteine animali come carne di pollo, coniglio o tacchino. Limitare la quantità di carboidrati veloci;
  • assoluta controindicazione: l'alcol dopo gli antibiotici, se sono passati meno di 3 giorni.

Le informazioni fornite in questo articolo è di natura esplorativa. L'articolo non chiedono di auto-trattamento. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e dare raccomandazioni per il trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.

Quando si può bere alcol dopo gli antibiotici? I medici non hanno dato una risposta precisa a questa domanda. Ogni gruppo di antibiotici ha il suo meccanismo di azione, e quindi reagisce in modo diverso a bevande alcoliche. Inoltre, la maggior parte delle violazioni, in cui necessitano di terapia con tali farmaci, richiede la limitazione del consumo di determinati prodotti. Allora, oggi parliamo di antibiotici e alcol (quando è possibile bere alcolici, in particolare l'interazione, effetti negativi).

Le regole di assunzione di antibiotici

le regole di assunzione di antibiotici

Gli antibiotici sono molto efficaci, ma pericolosi farmaci. Prima della loro assunzione è assolutamente necessario consultare uno specialista. La principale indicazione all'uso di tali farmaci è la presenza di un'infezione batterica, con cui il corpo non può far fronte con le proprie forze. Se il medico ha prescritto un ciclo di antibiotici, durante la loro assunzione deve rispettare alcune regole:

  • Il rigoroso rispetto del tempo e della molteplicità assunzione di farmaci. Ciò è necessario per mantenere nel sangue una concentrazione di determinate sostanze.
  • La durata di assunzione di antibiotici è un medico. Di solito, la terapia è da 5 a 14 giorni. Alcuni farmaci a rilascio prolungato sono accettati 1-3 giorni.
  • Lavare i farmaci deve essere pulita d'acqua.
  • Durante il trattamento è necessario seguire una dieta. Dovrebbe abbandonare il pesante cibi grassi e alcol.

Perché non si può bere alcol durante il trattamento con antibiotici?

Uno dei requisiti principali durante la terapia con antibiotici - il rifiuto da alcol. Inoltre, l'alcol non è consigliabile prendere e dopo il trattamento per un determinato periodo di tempo.

Perché l'alcol dopo un ciclo di antibiotici è controindicato?

  • Quando viene ingerito queste sostanze si decompongono in componenti più piccoli, che si trasformano in semplici collegamenti. Parte delle molecole di bevande alcoliche coincide con le molecole di antibiotici. Interagendo, possono portare a gravi problemi nel corpo.
  • È stato dimostrato che l'alcol riduce notevolmente l'efficacia di farmaci antibatterici.
  • La miscela di queste sostanze dà un grande carico sul fegato, che incide negativamente sul suo lavoro e sulla condizione del corpo in generale.
  • La risposta di organi e sistemi per la combinazione di alcol e chimici antibatterici imprevedibile.

Le conseguenze del consumo di alcol durante la terapia con antibiotici

Per rispondere alla domanda su quando si può bere alcol dopo gli antibiotici, è necessario parlare delle conseguenze di miscelazione di queste sostanze nel corpo.

  • Il cattivo funzionamento del fegato. Questo è il primo e uno dei più gravi conseguenze sincrono uso di antibiotici e alcol. Durante l'assunzione di farmaci antibatterici forte aumento del carico sul fegato. Il consumo di alcol durante la terapia con antibiotici inibisce il funzionamento di questo organo. A causa di questo vengono violati i processi del metabolismo, e le sostanze nocive non vengono eliminate dal corpo e si accumulano in esso.
  • La combinazione di alcol e antibiotici può causare lo sviluppo di gravi reazioni allergiche.
  • Mal di testa, nausea, vomito, vertigini, crampi - i sintomi più comuni di intossicazione dell'organismo, che si verifica a causa di miscelazione di farmaci antibatterici e liquori.
  • La maggior pericolo durante l'assunzione di antibiotici per il corpo è la sindrome di postumi di una sbornia. Può causare opacità mentali e causare gravi disturbi mentali.
16.08.2018